• Stampa

biagio antonacciIl debutto di Biagio Antonacci a New York, alla Highline Ballroom, è stato salutato da un “tutto esaurito” e da un entusiasmo straordinario. Un “live” che si è concluso con ben 10 minuti di applausi e ripetuti bis e che prelude ad una seconda serata, il 28 maggio scorso, nuovamente “sold out”.

Il successo della prima volta negli U.S.A. del cantautore arriva a premiare ulteriormente un anno d’oro, caratterizzato dall’uscita di un album di eccezionale successo – “Sapessi dire no” per 12 settimane al primo posto in classifica – una tournèe italiana nei Palasport dai numeri importanti

– 46 date tutte sold out – e dal debutto anche nella discografia americana - con la vendita del suo ultimo disco, dal 19 febbraio, sia in formato digitale nei consueti canali web sia in formato fisico presso Barnes & Noble e Amazon.com.

Un anno che idealmente si concluderà, in Italia, il 3 giugno con un ennesimo prestigioso riconoscimento: il Wind Music Award per l’album “Sapessi dire no” consegnato a Biagio Antonacci da un premiatore d’eccezione, uno dei più importanti esponenti del cinema italiano, il regista Premio Oscar Giuseppe Tornatore.

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Joomla SEF URLs by Artio