facebook-blacktwitter-blackyoutube-blackgoogle-plus-blacklivestream-transparentinstagram-transparentwhatsapp-black
ascoltalive
livetv-on

http://3.bp.blogspot.com/-SesgonWKoCg/TsMVryOGaWI/AAAAAAAAHU8/XSRjeMFPYXg/s1600/lucio-battisti.jpg

Lucio Battisti oggi avrebbe compiuto 70 anni. A quasi 15 anni dalla morte (9/9/1998) le sue canzoni restano indelebili nella memoria di tante generazioni.

UN MITO CHE NON MUORE
di Stefano D’Agostino

Se ne è andato il 9 settembre del 1998. Erano le 8 di una fresca mattina, di una triste giornata per la musica. Dalla famiglia la consegna del silenzio. Poi il bollettino medico. Alle 10,34 il flash dell’ANSA: “LUCIO BATTISTI E’ MORTO”.

La notizia inaspettata e cattiva si diffuse in un attimo. Un groppo in gola. Insieme a lui si era spento anche qualcosa dentro. Radio e televisioni rivoluzionarono i palinsesti. Redazioni dei giornali alla ricerca ardua di qualche dettaglio. Internet preso d’assalto, quel giorno un milione di accessi sul sito dell’ANSA. Il suo canto libero si propagò dalle radio. I tg della sera gli tributarono l’apertura. Dopo un esilio volontario era tornato in tv, ma non come l’avevamo tanto atteso. Ci venne da piangere… 


MOGOL VS PASQUALE PANELLA
"Il carretto passava e quell'uomo gridava gelati/al 21 del mese i nostri soldi erano già finiti …” (da “I giardini di marzo”).
A Mogol il merito dei testi, ma solo Lucio Battisti era in grado di interpretarli così. Con la voce esile e roca, le note straordinarie della chitarra. Piccoli miracoli che si ripetevano. E per magia una sua canzone riusciva a catturare le emozioni, ad accompagnare le avventure: da brividi sulla pelle.

Le bionde trecce gli occhi azzurri e poi/le tue calzette rosse/e l'innocenza sulle gote tue due arance ancor più rosse…” (da “La canzone del sole”).

E’ questa forse una delle canzoni più suonate sulla chitarra, nelle gite in pullman o nelle feste tra amici. Battisti per facilità espressiva, istinto e ispirazione è stato uno dei più grandi musicisti italiani, che conquista ancora oggi nuovi fan senza distinzioni di età, gusti e ceto.

Ma che colore ha una giornata uggiosa?/Ma che sapore ha una vita mal spesa?...” (da “Una giornata uggiosa”).
In quasi 30 anni di carriera Lucio Battisti ha inciso 18 album, oltre a numerose raccolte. Il sodalizio con Mogol si è chiuso dopo 12 ellepì. Poi una piccola parentesi con Velezia (la moglie, con “E già”).


Infine, 5 cd con Pasquale Panella come paroliere: il cosiddetto periodo ermetico, enigmatico, volutamente senza legami con il passato.

In nessun luogo andai/per niente ti pensai/e nulla ti mandai/per mio ricordo…” (da “Le cose che pensano”).

E’ tuttora aspro il dibattito sulla discografia post Mogol. Qualcuno è arrivato a dire che con Panella Battisti ha rinnegato la sua stessa essenza. Ma il genio c’è sempre. Canzoni senza refrain, cascate di parole, non casuali, immerse in suoni e atmosfere misteriose. Il tutto ostico all’ascolto. Ma solo al primo, preconcetto, e superficiale ascolto...

Straziante d'estri tristi annegherà/la più assetata arsura nel frullio/Un ingordo gorgo umido è l'addio/Dopo di noi: non spioverà/Dopo di noi: il diluvio…” (da “Il diluvio”).

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
  • Ad Ophelia's Friends On Air si viaggia in terra d'Abruzzo e Calabria

    Ad Ophelia's Friends On Air si viaggia in terra d'Abruzzo e Calabria

    Carissimi amici di OPHELIA’S FRIENDS ON AIR, nella prossima puntata si viaggerà in terra d’Abruzzo e di Calabria. Stefania Romito, ideatrice e conduttrice del programma, approfondirà le impo ...
  • Elena Tanz DJ presenta Moonlight a Radio Punto

    Elena Tanz DJ presenta Moonlight a Radio Punto

    Elena Tanz nota DJ e produttrice musicale ospite ai microfoni di Radio Punto domenica 28 giugno dalle 15 alle 16 per presentarci la sua nuova produzione Moonlight uscita sui digital store il ...
  • "Grazie ragazzi" il singolo di Davide Van De Sfroos

    “Grazie Ragazzi” è la sigla finale di “R.U.G.B.Y.”, docufilm dedicato al rugby e lui è Davide Van De Sfroos, nome d'arte di Davide Bernasconi, cantautore e scrittore nato a Monza e cresciuto ...
  • Il mistero letterario di Etoile Jade

    Il mistero letterario di Etoile Jade

    Etoile Jade, un nome misterioso del nuovo panorama letterario? Sembra questo uno dei gialli estivi che non smette di suscitare curiosità. Abbiamo cercato di scoprire chi si nasconde dietro i ...
  • #NoMafia: nuovi appuntamenti a La Tela

    #NoMafia: nuovi appuntamenti a La Tela

    Nelle scorse settimane ci eravamo occupati del tema #NoMafia a I Colori del Mattino, storica trasmissione di informazione e approfondimento in onda dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 12. In ...

Login Form