facebook-blacktwitter-blackyoutube-blackgoogle-plus-blacklivestream-transparentinstagram-transparentwhatsapp-black
ascoltalive
livetv-on

mannoia sanremo19

Purtroppo anche la seconda serata risulta essere piuttosto debole, il Festival fatica a decollare anche se qualcosina è migliorato.
La tensione che aleggia dietro le quinte dell'Ariston si percepisce largamente in platea e da casa riversandosi nelle gag e nei momenti salienti della trasmissione.
Claudio Baglioni passato da “dittatore” a “dirottatore artistico” del Festival è teso, interviene poco e quando interviene non ha la verve e la simpatia dimostrate lo scorso anno in duetti strepitosi con ospiti di prestigio. I 2 giorni di jingle ispirato alla famiglia Addams sono il momento comico della trasmissione, il che è tutto dire.
Nemmeno Fiorella Mannoia e Riccardo Cocciante riescono a salvare la seconda deriva.
VOTO ALLA SERATA 5

Claudio Baglioni
Teso, il volto tirato, i duetti con alcuni ospiti risultano scontati e poco vitali, dimentica persino le strofe di canzoni memorabili!
Purtroppo c'è poco da dire, la tensione la fa da padrona.
Dal punto di vista del look Claudio resta sempre e comunque un n. 1.
VOTO: 6

Virginia Raffaele
Non ci siamo proprio. Virginia non funziona, non è una show girl e purtroppo si vede.
Lontana anni luce dalla splendida imitatrice che ci ha fatto ridere a crepapelle dal palco dell'Ariston le scorse edizioni. L'arrivo di Michelle è il secondo autogoal in due giorni (dopo Francesco Favino). Il confronto come nella prima serata è impietosissimo e a peggiorare la situazione il duetto di Michelle con Bisio. La coppia funziona, Bisio si riprende e con Michelle da vita a un momento piacevole e divertente.
Bellissimi l'abito nero con cui apre la serata e l'abito rosso fuoco con cui si esibisce in un momento ispirato a Carmen. No deciso all'ultimo abito, sembra uscita da una puntata di Star Treck.
VOTO: 5 ieri sera bocciata senz'appello

Claudio Bisio
Migliora piano piano nel corso della serata e torna ad essere il bravissimo conduttore che conosciamo, ma a salvare la barca che affonda non basta. Delizioso lo sketch con la Hunziker che per qualche minuto ci riporta alle puntate di Zelig.
Look della serata elegantissimo, dopo la giacca criticatissima sui socials (Claudio abbi pazienza era davvero troppo anche per il Padrino di Coppola) nella serata di ieri si presenta decisamente con stile.
VOTO : 7 e mezzo

Nemmeno i cantanti in gara e gli ospiti della serata danno qualche soddisfazione in più...

VirCla

LE DONNE
Paola Turci
Una overall nera semplicemente strepitosa! Non cambia stile, dal bianco al nero restando fedele al monocromatico e al pezzo unico. Paola indossa qualunque cosa con eleganza!
Rivince la serata, ma se la contende con una splendida Fiorella Mannoia
VOTO: 10 confermato!

Fiorella Mannoia
Semplicemente Immensa! Arriva Fiore e la musica cambia!
Il duetto con Baglioni (purtroppo sottotono anche con Fiorella) sulle note di “Quello che le donne non dicono” fa scattare i cellulari in sala. (Che tristezza ragazzi, ma non avete nostalgia di quando ci si bruciava le dita cercando di tener acceso il più romantico accendino?! )
Fiorella e Paola ancora come due anni fa si contendono la palma di “regina di eleganza” della serata.
VOTO 10 ma ne eravamo più che certi.

Arisa
Assolutamente migliorata dal punto di vista del look! La overall nera le sta benissimo, peccato l'esibizione errata.
Ma io valuto il look e adesso si, ci siamo!
VOTO: 8

Michelle Hunziker
Si fa rimpiangere! Simpatica, accattivante, divertente, vivace, duetta con Bisio in modo impeccabile.
Purtroppo la sua presenza sul palco Sanremese fa inevitabilmente scattare il confronto che vince a mani basse senza alcuno sforzo.
Bello l'abito passe-par-tout che da principesco si trasforma in rock-aggressive stile Grease.
VOTO: 9

DOLENTI NOTE
Federica Carta
Stilista: Edmondo De Amicis.
Il grande scrittore le propone il costume del “Tamburino Sardo”.
Il Tamburino questa mattina pare sia stato visto nello studio legale più prestigioso della Riviera per far valere i diritti d'autore e ora si vocifera sia in causa oltre che con la Carta anche con De Amicis. Seguiranno sviluppi gossip più precisi!
Federica “ma come ti vesti???!”
VOTO: 4

LOREDANA BERTE
Stilista della seconda serata: Il capitano Kirk già autore dell'ultimo abito della Raffaele.
Ma Loredana sfodera nuovamente la grinta e tutta la forza del suo personaggio.
Il risultato è la Standing Ovation dell'Ariston che le tributa il gradimento del pubblico interpretando anche la voce di chi segue da casa, una cosa che raramente si vede in platea!
Straordinaria Lory!!!
Ma il VOTO al look rimane inclassificabile.

Pao

Gli uomini questa sera qualche scivolone ce l'anno regalato ma nel complesso ancora poco da dire. Il look della serata lo vincono gli ospiti!

RICCARDO COCCIANTE
Esegue “Bella” dal “Notre Dame de Paris” accompagnato da Gio di Tonno, Vittorio Matteucci e Graziano Galatone, semplicemente strepitosi!
Duetta con Baglioni nell'indimenticabile Margherita, peccato che il dirottatore artistico del festival si dimentichi le parole (malissimo, non ha ripassato, lo studente potrebbe fare di più, è bravo ma non si impegna!) rendendo l'esibizione un disastro.
Cocciante rimedia ricantando a cappella e scrosciano gli applausi.
Vince su tutti!
Riccardo VOTO 10 e lode perché di più non si può dare.

MARCO MENGONI
Non ho assolutamente apprezzato il duetto ispirato a Battisti, ma parlando di look, impeccabile!

VOTO al look: 10

DOLENTI NOTE:
GHEMON
Migliora notevolmente nella seconda serata, questa volta la sveglia è suonata, almeno ha indossato la vestaglia!
Chissà magari ora della finale ce la farà anche a vestirsi.
VOTO: 4

NEGRITA
La camicia di PAU assolutamente TOP, quasi quasi gli chiedo dove ha fatto shopping, nuovamente ni al resto del gruppo.
Lo stilista della seconda serata rimane Keith Richards ma dev'essere stanco e invece di creare il capolavoro del secolo apre direttamente il proprio armadio e raffazzona qualcosa da consegnare ai musicisti.
Ragazzi urge shopping! Quando c'è il mercato a Sanremo?
VOTO CONFERMATO: 7 e mezzo PAU, 5 al resto del gruppo.

NEK
Il gessato alla Clide è terribile, e poi manca Bonnie.
Tornare urgentemente al chiodo decisamente più in linea con il personaggio
VOTO: 5

EX OTAGO
Il calzino bianco! No dico... il calzino bianco, ne vogliamo parlare?!
Basta questo ad annullare la poesia!
VOTO: 5

Il resto purtroppo è poca cosa, si fatica a stare svegli.
Ma il Caffè Borbone sponsor di ogni programma televisivo a reti unificate non sponsorizza anche Sanremo? Grazie per la nutella, ma la sola cosa che aiuta a restare svegli fino alla fine è “na tazzulella e cafè”!
Per la terza serata urge provvedere!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Login Form