facebook-blacktwitter-blackyoutube-blackgoogle-plus-blacklivestream-transparentinstagram-transparentwhatsapp-black
ascoltalive
livetv-on

La parola ai ragazzi rd

Nella prossima puntata di OPHELIA’S FRIENDS ON AIR prosegue il progetto “LA PAROLA AI RAGAZZI” con le conversazioni letterarie tra Alessandro Quasimodo, figlio del grande poeta siciliano Salvatore Quasimodo, e gli studenti dell’Istituto Comprensivo “Casalini” di San Giuseppe di San marzano (TA) insieme agli studenti dell’Istituto De Amicis di Grottaglie (TA), diretti dalla meravigliosa dirigente scolastica Maria Teresa Alfonso e da docenti di altissimo valore professionale come il bravissimo Dario Alfieri. Questi due eccellenti Istituti scolastici sono stati candidati alla Presidenza del Consiglio dei Ministri per il Premio alla Cultura per essersi distinti nel territorio come Scuole CULTURA, in stretta sintonia con il MIBAC. “QUANDO LA SCUOLA FA CULTURA, LA CULTURA FA SCUOLA CON IL MIBAC”. Alessandro Quasimodo, anche in questa puntata, ci svelerà dei retroscena della sua vita al fianco di due genitori così straordinari, come Salvatore Quasimodo e la danzatrice milanese Maria Cumani.

Ricordiamo che il progetto “LA PAROLA AI RAGAZZI” è stato ideato da Stefania Romito per OPHELIA’S FRIENDS CULTURAL PROJECTS in collaborazione con il CENTRO STUDI E RICERCHE “FRANCESCO GRISI” e con l’ISTITUTO DI CULTURA LETTERARIA ETNOANTROPOLOGICO “VIRGILIO E MARIA BRUNI – CARACCIOLO” fondati dallo scrittore poeta e saggista Pierfranco Bruni (candidato al Nobel per la Letteratura nel 2016). Il progetto è patrocinato dall’Associazione VERSO UN NUOVO RINASCIMENTO fondata dall’artista Davide Foschi, con presidente Rosella Maspero. Un progetto che ha la finalità di avvicinare i ragazzi alla radio attraverso la trattazione di tematiche letterarie.

Nella seconda parte della trasmissione ritorna la rubrica “IL CORAGGIO DI ESSERE POETI” nel corso della quale Stefania Romito e Nuccio Coriale reciteranno alcune loro suggestive poesie in cui l’amore è sempre il protagonista assoluto. Quell’amore nostalgico, eterno. Fonte di felicità e speranza.

L’ultima parte è dedicata a Emma, la protagonista non vedente del romanzo di Stefania Romito “Attraverso gli occhi di Emma” (Alcyone Editore). Il mistero sta per essere risolto. Emma riuscirà a sopportare la terribile realtà?

Vi aspetto domenica alle 13 (dopo il Notiziario) su Radio Punto #semplicementeovunque

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Login Form