facebook-blacktwitter-blackyoutube-blackgoogle-plus-blacklivestream-transparentinstagram-transparentwhatsapp-black
ascoltalive
livetv-on

Buenos Aires Baby K, artista internazionale, presenta "Buenos Aires". 
Colei che è in grado di spaziare tra generi diversi,
con ritmi che vanno dal reggaeton alla musica urban, torna in scena con "Buenos Aires".
Il tema centrale di questo brano è ancora una volta l'universo femminile. 

Baby k, in una versione femme fatale, lotta come una guerriera, che si porta addosso le cicatrici del passato e anche del presente.
Sono proprio le fragilità a renderci più forti e a farci riemergere in superficie.
Combattendo le proprie battaglie si può comprendere chi si è davvero, con la propria forza e tenacia. 

Il brano pone un accento particolare sul tema di un amore finito che, per quanto possa essere doloroso, può portare a una crescita personale.
"Buenos Aires" racconta di una notte solitaria in cui viene ricordata una storia d'amore: 

“Per rialzarsi a volte si comincia dalla fine / Ma stasera me ne sto un po’ sola / La luna è un colpo di pistola”. Rincontrarsi fa ancora male, come essere trafitti da cento lame “Un’altra notte nella città Corso Buenos Aires / Ma i tuoi occhi erano su di me come cento lame”. Ma, dopo il dolore, arriva la consapevolezza e la voglia di rialzarsi “Non ti dimenticherò a volte ci ho pianto per te ora no / Mi dicevi sei tutto quello che ho non crederti più è tutto quello che so”, senza per questo sentirsi meno forti “Da due diamanti a due sopravvissuti / Io non ci muoio un’altra volta per te”.

Fin dai suoi esordi nel panorama mainstrem italiano con "Femmina Alfa" Baby K ha sempre fatto risplendere la figura femminile. La donna viene raccontata come una leader, una persona in grado di pensare in grande, emancipata e cosciente della propria relazione con l'uomo. 

Dopo 10 anni e dopo aver riscosso molto successo sia dal punto di vista professionale che personale, 1 DISCO DI DIAMANTE, 11 DISCHI DI PLATINO, OLTRE 1 MILIONE DI ASCOLTATORI AL MESE SU SPOTIFY, LA PRIMA ARTISTA IN ITALIA AD AVERE SUPERATO IL MILIONE DI ISCRITTI AL SUO CANALE YOUTUBE, CON OLTRE 900 MILIONI DI VIEWS COMPLESSIVE, Baby K esplora ancora l'animo femminile, chesi dimostra forte nel dolore e che è in grado di ricominciarw anche nei momenti più difficili. 

"Buenos Aires" è scritto da Baby K e Davide Petrella, prodotto da Zef e distribuito da Sony Music Italy. 

 

"""""""""""""""""""""""""""""

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Login Form